Primo test di volo per ” HAL “

Nei giorni scorsi abbiamo pianificato un volo di prova con il Comandante Marco Ghisalberti presidente dell’Aeroclub di Bergamo Taramelli, che ringraziamo ancora per la disponibilità a portare in volo sul suo Cessna 172 il nostro progetto “HAL”. Appuntamento sul campo di volo per le ore 18 e decollo stimato verso le 18.30 ma purtroppo per piccoli inconvenienti di gioventù del progetto  non è stato possibile decollare prima delle 19.Il piano di volo comprendeva un sorvolo delle prealpi orobiche direzione Val Brembana Foppolo per testare la ricettività della telemetria a una distanza compresa nei 50Km di raggio ma causa tempo avverso s’è preferito un sorvolo del lago d’Iseo e val Camonica.

Il test ha dato risultati incoraggianti con particolare attenzione ai dati registrati per una successiva elaborazione, ci sono stati anche alcuni intoppi che dovrebbero essere risolti nel prossimo test, ecco alcune foto scattate prima del decollo . appena disponibile dopo elaborazione inseriremo il tracciato del test.

Stay Tuned !

Test 2 Maggio 2012

ImageImageImageImageImageImageImageImage

Programma proiezionale luogo landing

Ecco una simulazione del tragitto che potrebbe compiere HAL con le reali condizioni meteo di oggi, venti tesi da sud ovest e jetstream potrebbero portarlo a compiere un tragitto di oltre 120 chilometri.

Naturalmente sarà necessaio uno studio più approfondito a livello meteo per il lancio in condizioni ottimali.

intanto raccogliamo eventuali programmi che ci potrebbero essere utili.

Se avete consigli o link …. scriveteci.

Primi test in volo per ” HAL”

E’ iniziata la fase di preparazione ai test pre lancio della sonda HAL, inizieremo con portare in volo la sonda ad un’ altitudine di 10000 feet, circa 3300 metri mediante l’utilizzo di un Cessna 172 per testarne l’elettronica di base e la sensibilità in ricezione degli apparati a terra e quella in trasmissione per quelli di bordo.
Ecco il Cessna 172 Skyhawk che utilizzeremo per i nostri test, un monomotore quadriposto ad ala alta da turismo e da addestramento prodotto dalla statunitense Cessna in forza alla scuola di Volo dell’aeroclub Taramelli di Bergamo .

Progetto HAL-40k

Benvenuto sul sito del progetto HAL-40k.

CHI è HAL?
Io direi cosa è, HAL è l’acronimo di High Altitude Level ovvero il tentativo di effettuare la fotografia della Terra dal più alto punto di vista in assoluto raggiungibile con strumenti amatoriali.

Obiettivo dell’impresa sarà quello di lanciare un pallone caricato ad elio ed equipaggiato con il suo Payload (elettronica e sensori di rilevazione e posizionamento ed una mcchina fotografica), tracciare il percorso della sonda, e poi recuperare il contenuto a KM di distanza….

SETTEMBRE 2011: Il progetto ha inizio….incorciamo le dita.